ALLEVAMENTO SPECCHIO DI ATLANTIDE

di Dr. Chiara Borromeo.
Riconosciuto ENCI, FCI, SACC dal 1991

  • Allevamento Specchio di Atlantide Calice al Cornoviglio (SP)
  • Allevamento Specchio di Atlantide Calice al Cornoviglio (SP)
  • Allevamento Specchio di Atlantide Calice al Cornoviglio (SP)
  • Allevamento Specchio di Atlantide Calice al Cornoviglio (SP)
  • Allevamento Specchio di Atlantide Calice al Cornoviglio (SP)

Il Cane Corso

Aspetto generale

Cane medio-grande, fortemente costruito ma elegante, asciutto, con muscoli lunghi e potenti.
Ha la conformazione di un mesomorfo nel quale cioè il tronco è più lungo dell’altezza al garrese dell’11% circa, fortemente costruito ma non tozzo.

Testa: larga, tipicamente molossoide, con assi longitudinali superiori del cranio e del muso lievemente convergenti tra loro. Pelle liscia e aderente.



Regione cranica: il cranio è largo agli zigomi, la sua larghezza è pari o superiore alla lunghezza. Convesso anteriormente, diventa piuttosto piatto dietro la fronte fino all’occipite. Solco medio-frontale visibile. Stop marcato.


Regione facciale: tartufo: nero, voluminoso, con narici ampie e aperte, è sulla stessa linea della canna nasale.


Muso: notevolmente più corto del cranio (rapporto muso-cranio circa 1:2), forte, con faccia anteriore quadrata e piatta,

facce laterali parallele, tanto largo quanto lungo. Profilo della canna nasale rettilineo.


Labbra: le superiori moderatamente pendenti coprono la mandibola, cosicché il profilo inferiore del muso sia dato dalle labbra.


Mascelle-denti: mascelle larghe e spesse.


Dentatura: leggermente prognata, chiusura a tenaglia accettabile ma non gradita.


Occhi: media grandezza, ovaleggianti, posti in avanti e leggermente affioranti. Palpebre aderenti. Colore dell’iride il più scuro possibile in relazione al colore del mantello. Sguardo intelligente e vigile.

Orecchie: triangolari, pendenti, con attaccatura larga, posti al di sopra dell’arcata zigomatica. Amputati corti ( 4cm), a forma di triangolo equilatero.

Collo: forte,asciutto, muscoloso, lungo quanto la testa.



Garrese: evidente, supera il livello della groppa.



Dorso: rettilineo, muscoloso e teso.



Lombo: corto e solido.


Groppa: lunga e larga, lievemente inclinata.



Torace: ben sviluppato nelle tre dimensioni e disceso al gomito.


 

Coda: inserita alta, grossa alla radice, amputata alla quarta vertebra. In azione si rialza ma mai a candela.



Spalla: lunga, obliqua, muscolosa.


Braccio: potente. Avambraccio: dritto e forte.


Carpo/metacarpo: asciutti ed elastici.


Piede: piede di gatto.

 

Coscia: lunga, larga e convessa posteriormente.


Gamba: asciutta e forte .


Garretto: angolato.

 

Metatarso: spesso e asciutto.


Piedi: un po’ meno compatti degli anteriori.



Movimento: passo lungo, trotto allungato.



Pelle: spessa e aderente agli strati sottostanti.


Pelo: corto ma non raso, vitreo, lucido, brillante, folto con lieve sottopelo.



Colore: nero, grigio piombo, ardesia, grigio chiaro, fulvo in tutte le tonalità, formentino. Nei soggetti fulvi e tigrati è presente una maschera nera o grigia la cui estensione è limitata al muso e non deve superare la linea degl occhi. Ammessa una piccola chiazza bianca al petto, alla punta dei piedi e alla canna nasale.



Altezza al garrese: nei maschi da 64cm a 68cm e nelle femmine da 60cm a 64cm. Con tolleranza di 2cm in più o in meno.
Peso: maschi da 45kg a 50kg - Femmine da 40kg a 45kg



Organi sessuali: i maschi devono avere due testicoli normali e discesi nello scroto.


Difetti eliminatori
Testa: assi cranio-facciali paralleli o troppo convergenti, facce laterali del muso convergenti.
Chiusura a forbice, prognatismo eccessivo deturpante.
Tartufo: depigmentazione parziale.
Coda: a candela o anello.
Statura: al di sopra o al di sotto dei limiti indicati.
Andatura: ambio continuato.

Difetti da squalifica
Testa: assi divergenti, canna nasale montonina, enognatismo.
Tartufo: depigmentazione totale.
Occhi: depigmentazione delle palpebre, strabismo bilaterale, gazzuoli.
Coda: anurismo, brachiurismo.
Pelo: semi-lungo, raso, frangiato.
Colori: macchie bianche troppo estese.
Organi sessuali: criptorchidismo, monorchidismo ,mancato sviluppo.

Per quanto riguarda la salute, è un cane forte, robusto, longevo per un cane della sua mole e se ben selezionato privo di tare genetiche.

Caratterialmente è molto equilibrato, intelligente. Dolce e docile col padrone, ama i bambini e la famiglia. Facilmente addestrabile perché apprende velocemente e fin dai primi mesi. Sa diventare un impareggiabile difensore e guardiano della proprietà, della casa, delle persone.

Lo Standard del Cane Corso

cane da compagnia

Paese d’origine: Italia
.
Utilizzazione: cane da guardia, da difesa, da polizia, da pista.

Classificazione Fci: gruppo 2, cani di tipo Pinscher, Schnauzer, Molossoidi, cani da Montagna e Bovari Svizzeri.

 

Brevi cenni storici

molossoide

Cane molossoide, vanta una storia molto antica che risale ai Canes Pugnaces romani, cani contraddistinti da una certa mole e imponenza.

In antichità diffuso in tutta Italia, più recentemente si è conservato prevalentemente in Puglia e nelle regioni limitrofe dell’Italia meridionale.
Il nome deriva dal latino cohors, che significa protettore, guardiano della corte, delle fattorie.


Il Cane Corso nasce come cacciatore, in seguito utilizzato come bovaro per radunare e difendere le mandrie allo stato brado, più tardi scelto come difensore, guardiano o semplicemente come discreto ed affettuoso compagno.

Oggigirono è abile in Agility, Obbedience e sui campi di lavoro.

 

ALLEVAMENTO SPECCHIO DI ATLANTIDE di BORROMEO CHIARA | 1, Localita' Pietre Bianche - 19020 Calice Al Cornoviglio (SP) - Italia | P.I. 01209660115 | Tel. +39 0187 935503   - Cell. +39 338 5814668 | specchiodiatlantide@yahoo.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite Easy